PsicoMamme.it

0

2 addobbi di Natale: l’alberello e il pupazzo di neve

Elena Bottari novembre 18, 2013

Gli addobbi di Natale sono un ottimo pretesto per fare lavoretti e passare il tempo creativamente con i bambini.
Utili per infiocchettare la casa e dare un tocco natalizio alla tavola, ci avvicinano all’idea nordica di inverno e alle case coloratissime tipiche dei paesi del nord Europa.

alberello-palline-rosse

Per realizzare il nostro addobbo a  forma di abete natalizio, abbiamo usato:

  • panno verde chiaro
  • ecopelle scura
  • panno rosso

Tutti gli elementi rimangono uniti assieme semplicemente cucendo le palline rosse con filo in tinta.
Se vuoi, puoi inserire un’imbottitura, per dare maggiore consistenza al pino. In questo caso, è necessario assicurare le palline all’ecopelle e poi, dopo aver inserito l’imbottitura tra i due “verdi”, cucirli insieme “al dritto”.

Albero natale sfondo blu
Su sfondo blu, magari con un adeguato contorno di stelle in panno bianco, può fare la scenario al tuo presepe 🙂
Aggiungendo un elastico a sezione circolare, dorato o colorato, sulla cima dell’albero, puoi appendere tanti alberelli al tuo alberone di Natale e ottenere un simpatco”effetto frattale“.

Con lo stesso principio, puoi realizzare pupazzetti di tessuto, ispirati ai nostri disegni di Natale.
Perché non provare con il nostro pupazzo di neve?

Pupazzo di neve di stoffa

Per l’omino di neve abbiamo usato

  • panno bianco
  • ritaglio di velluto viola
  • ritagli di maglina nera
  • colla

Puoi servirtene anche come segnaposto, ritagliando il nome delle persone in un tessuto di tuo gusto e incollandolo sulla pancia del pupazzo di neve.

Se l’argomento natalizio fa per te, leggi anche

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!