PsicoMamme.it

0

Crea un angioletto fai da te con la cartapesta

Elena Bottari novembre 2, 2016

Per costruire un angioletto di cartapesta non servono materiali costosi. Puoi sbizzarrire la fantasia con i colori che preferisci e abbellire la tua statuina con pastina incollata per fare i capelli (della pastina rotonda verniciata d’oro sarebbe perfetta).

Gli ingredienti base di un agioletto stilizzato di cartapesta sono:

    • pallina di polistirolo di quelle che vendono per Natale
    • fermacampione
    • carta
    • nastro biadesivo
    • colla vinilica
    • nastro adesivo
    • colori a base di acqua
    • pennarello nero

Per preparare la cartapesta puoi usare la polvere di carta che abbiamo scelto per costruire le nostre stelle oppure fare tante strisce di carta strappata a meno e immergerle in acqua e colla vinilica mischiate in rapporto di 2 a 1.

Strisce di giornali e colla vinilica

Come procedere ad imbastire la struttura? Puoi ispirarti alle indicazioni per creare una scultura in carta e nastro adesivo. Non sarà necessario ricoprire tutta la superficie di nastro, impedirebbe una buona adesione della carta. Attacca la testa dell’angioletto al resto del corpo con un fermacampione.

Una volta creata la struttura con carta e nastro adesivo, disegna su cartoncino le ali dell’angioletto e ritagliale. Andranno incollate sulla schiena della statuetta con il nastro biadesivo. A questo punto ti restano solo 4 passaggi:

  • Ricopri la statuetta e le ali con le strisce e con pezzettini di carta nei punti più piccoli come la testa e lascia seccare
  • Applica altri due strati di carta facendo sempre seccare tra un’applicazione e l’altra
  • Dai una mano di vernice bianca
  • Colora e aggiungi i dettagli che vuoi a pennarello o incollando altri materiali

Se cerchi altre suggestioni fai da te, leggi

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!