PsicoMamme.it

Archivio per la categoria: Psicologia

0

Dacci oggi il nostro spreco quotidiano

Flavia Cavalero agosto 2, 2017

Ormai da anni vengono condotte ricerche e studi sul problema degli sprechi alimentari, e se ne parla diffusamente. Assistiamo ad una una vera e propria campagna informativa che intende raggiungere tutti i target. Se ne parla nelle scuole sulla base del principio per cui è meglio prevenire che curare, ci si rivolge agli operatori del… Leggi tutto »

0

Fobie. Il coraggio è il superamento della paura

Flavia Cavalero luglio 17, 2017

Ragni, aghi, aerei, ma anche farfalle, spigoli, clown, bambole; ogni cosa, ogni situazione può essere oggetto di una fobia. Le fobie sono praticamente innumerabili e, alla maggior parte delle persone, spesso appaiono incomprensibili e inimmaginabili. Eppure tengono compagnia a molti e spesso limitano la libertà, il raggio di azione e le possibilità finanche di divertimento…. Leggi tutto »

0

Come si cambia? Il corpo nelle diverse età

Flavia Cavalero giugno 28, 2017

Siamo il nostro corpo o il nostro corpo è un involucro? L’immagine che abbiamo di noi è diversa da quella che gli altri ci attribuiscono. Ognuno ci osserva con occhi diversi e ci scruta attraverso filtri culturali e sociali oltre che estetici. Non tutti sono ossessionati dal corpo e dall’apparenza come le rappresentazioni pubblicitarie e… Leggi tutto »

0

L’errore fondamentale di attribuzione

Elena Bottari marzo 2, 2017

Quando formuliamo un giudizio senza avere sotto mano dati da cui trarre conclusioni razionali, ci affidiamo a modelli o, peggio, a stereotipi a cui istintivamente cerchiamo di piegare la realtà dei fatti e rischiamo di commettere degli errori di ragionamento, tra cui l’errore fondamentale di attribuzione. Il punto di osservazione cambia la percezione di ciò… Leggi tutto »

0

Cosa sono le DAT, dichiarazioni anticipate di trattamento?

Elena Bottari gennaio 24, 2017

Le dichiarazioni anticipate di trattamento (DAT) sono indicazioni che ogni singolo cittadino può redigere in previsione di incidenti e malattie degenerative che lo privino della facoltà di scelta. Le DAT permettono il proseguimento del rapporto medico-paziente anche in caso di incoscienza del paziente e tutelano il suo diritto alla scelta della cura. Il medico deve attenersi,… Leggi tutto »

0

Medicina difensiva: dal decreto di appropriatezza prescrittiva ai nuovi Lea

Elena Bottari gennaio 10, 2017

La medicina difensiva è, nella sua accezione positiva, la prassi per cui i medici prescrivono approfondimenti diagnostici non necessari e interventi chirurgici evitabili ma non deleteri per la salute al fine di scongiurare denunce di mancata diagnosi da parte dei pazienti o per prevenire chirurgicamente il peggioramento di un problema che potrebbe rientrare con farmaci, terapie… Leggi tutto »

0

Bambini cattivi e bambini buoni, il gioco delle parti

Elena Bottari ottobre 18, 2016

Bene e male, jedi e servitori dell’Impero, bambini buoni e bambini cattivi popolano la rappresentazione spesso troppo binaria della nostra quotidianità. Ci sono le anime mansuete e ci sono i prepotenti, lo dice la storia, lo dice la nostra esperienza. I buoni porgono l’altra guancia e si guadagnano il Paradiso, i cattivi  si impongono sugli… Leggi tutto »

0

Cure palliative a Torino, un Faro nella notte

Elena Bottari settembre 6, 2016

Sarà capitato a molti spettatori torinesi di imbattersi in una strana pubblicità. Una signora raccoglie il portafogli caduto ad un ragazzo appena salito sul tram, vicino alla Gran Madre. Lo spot non chiarisce di cosa esattamente si occupi l’associazione, la comunicazione resta vaga. Ma? Si può donare il 5X1000, si capisce che dietro c’è del volontariato…. Leggi tutto »

0

Mi ci hanno mandata, il nuovo libro di Flavia Cavalero

Elena Bottari maggio 10, 2016

Mi ci hanno mandata ovvero un approccio possibile alla psicoterapia, edito da Ciesse, è il nuovo libro di Flavia Cavalero, che sarà presto in libreria. Si tratta di un testo dal taglio ironico, a tema psicologico, scritto in prima persona. Maria è una donna di quarantacinque anni che va in crisi e ne attribuisce le cause… Leggi tutto »

0

Segni, simboli, colori e pubblicità

Flavia Cavalero gennaio 8, 2016

Come ben sappiamo non tutto passa attraverso la logica e il ragionamento, ma esistono fenomeni molto importanti che ci raggiungono attraverso altri canali: segni, simboli e colori. Ci sono quindi elementi simbolici che hanno un valore aggiunto che supera quello che essi stessi rappresentano e, spesso, utilizziamo alcuni elementi (segni) per riferirci ad altri significati… Leggi tutto »

0

Non è bastante, il libro di Flavia Cavalero sulla separazione nella coppia

Elena Bottari ottobre 19, 2015

Viaggio al centro delle dinamiche della coppia in crisi, Non è bastante attraversa gli spessi strati emotivi che portano ad una separazione dando loro un nome e una storia. L’amore è tutto, come dicono certe frasi ad effetto, ma spesso non basta. Ciascuno di noi porta con sè modelli di comportamento amoroso ereditati dalle generazioni… Leggi tutto »

0

La pubertà, questa sconosciuta

Flavia Cavalero ottobre 9, 2015

Nell’immaginario collettivo, in particolare in quello di molti genitori, la pubertà non esiste. I bambini passano dallo stato di infanzia a quello di adolescenza, senza passare dal via. Questo fenomeno, che ormai sembra definitivo e che viene sostenuto da più parti, lascia però alcune “vittime” sul campo e, guarda caso, si tratta proprio dei diretti… Leggi tutto »

0

Miti e mostri del “volersi bene” tra gola e forma

Elena Bottari settembre 1, 2015

Volersi bene è qualcosa di molto personale, come il benessere. Oggi usiamo la parola benessere applicata al tenore di vita e alla frequentazione di spa e centri estetici. In origine il benessere era una sensazione magari anche fugace ma personalissima, percepibile assieme alla consapevolezza di stare bene. La sensazione di benessere poteva derivare dalla fusione con… Leggi tutto »

0

La Sirenetta di Andersen ha qualcosa da dirci

Elena Bottari agosto 28, 2015

C’è ormai da tempo una moda reazionaria che consiste nel cambiare il finale delle favole che “finiscono male”. Passi per alcuni casi motivati dal mutar dei tempi e dalla serietà dell’autore che opera la trasformazione (pensiamo alla filastrocca rodariana su La cicala e la formica) Chiedo scusa alla favola antica, se non mi piace l’avara… Leggi tutto »

0

Spazi vitali come l’aria ovvero vietato calpestare le aiuole interiori

Elena Bottari agosto 24, 2015

Lo spazio vitale, il Lebensraum di inquietante memoria nazista privato della sua connotazione aggressiva, è un concetto che usiamo spesso nelle nostre discussioni e nel criterio di valutazione del nostro benessere. Ognuno ha bisogno del proprio spazio, questo è sacrosanto. Che ci si metta al centro della propria vita in modo esclusivo o si decida di farci… Leggi tutto »

0

Compliance: quando è difficile seguire le cure prescritte dal medico?

Flavia Cavalero agosto 5, 2015

Quando si parla di compliance si parla di adesione del malato alle prescrizioni mediche, qualche esempio per capirci meglio: Ti è mai capitato che un medico ti abbia prescritto un farmaco e tu non lo abbia assunto? Ti è mai capitato che un medico ti abbia suggerito di cambiamento nello stile di vita e tu non… Leggi tutto »

0

Nord e Sud separati in casa

Elena Bottari agosto 4, 2015

Il recente ritorno alla ribalta del tema Nord-Sud, con annessi riferimenti a piagnistei e inviti a rimboccarsi le maniche, ha assunto toni che richiamano quelli della violenza psicologica nelle coppie. Da dove nasce questo dibattito? Da un accorato appello di Roberto Saviano a Matteo Renzi per non non rimandare più un serio confronto su come… Leggi tutto »

0

La civiltà del pettegolezzo

Elena Bottari giugno 10, 2015

Maldicenze e insinuazioni sono sempre esistite e con loro il desiderio un po’ meschino di conoscere i segreti delle persone. Oggi però viviamo in una vera e propria civiltà del pettegolezzo. In televisione e in rete il “gossip” tiene banco e assurge alla dignità di notizia, svilendo il senso della buona informazione, approfondita e puntuale. La… Leggi tutto »

0

Amicizia e sicurezza ai tempi del web

Flavia Cavalero maggio 21, 2015

L’amicizia è stata studiata fin dai tempi più antichi e da molte discipline, dall’antropologia alla filosofia, dalla sociologia alla pedagogia, dalla psicologia alla statistica. Ogni studio ha riportato suddivisioni, tipologie, dati, teorie. E’ stata da sempre anche cantata, dipinta, recitata, scritta. E’ un gran bel fenomeno in effetti! Di tutti questi studi e citazioni, ce n’è… Leggi tutto »

0

Lo shopping compulsivo, lo sballo che può costare caro

Flavia Cavalero maggio 15, 2015

Quando cambia la stagione la tentazione è ancora più forte, alla voglia di fare shopping è davvero difficile resistere; sembra che tutto sia indispensabile, questo manca, quello servirebbe… la lista dei “maipiùsenza” diventa lunghissima. E poi c’è il web, pieno di negozi on line con le mille meraviglie, le cose introvabili lì ci sono; come non… Leggi tutto »

0

Giornalismo e verità: parole di carne, nello spirito del “noi”

Elena Bottari maggio 12, 2015

Di giornalismo e verità si è parlato oggi al Gruppo Abele, fabbrica delle “e” votata all’inclusione sociale, che da 50 anni si occupa di chi non è libero perché è povero (in povertà non si hanno molte scelte) e combatte la cultura mafiosa che è dentro e fuori di noi. Dei racconti appassionati e incredibilmente significanti che Luigi Ciotti… Leggi tutto »

0

Go with the flow! quando la psicologia diventa hippie

Flavia Cavalero maggio 4, 2015

Una delle esperienze che accomunano gli esseri umani è quella di “stufarsi” di qualche cosa… a volte anche di qualcuno. Quando accade, ci si sente anche un po’ stupiti e si fatica a trovare una spiegazione. Non è facile capire come mai un’attività, un hobby, uno sport e finanche una persona, che fino a poco… Leggi tutto »

0

La psicoterapia e il Web: i dubbi e le resistenze

Flavia Cavalero maggio 1, 2015

Siamo sinceri, iniziare un percorso psicoterapeutico è un atto di coraggio. Specialmente se si prende questa decisione dopo aver consultato il fantastico mondo del Web. Io ho fatto un giro di perlustrazione tra psicoterapia e web, uscendo dai panni della psicoterapeuta e mettendomi nei panni di chi ricerca un professionista nel settore. Ho provato a… Leggi tutto »

0

Psicologia dell’abbigliamento: il cambio dell’armadio

Flavia Cavalero marzo 25, 2015

Spesso non abbiamo percezione di quanto siano simbolicamente importanti alcune azioni che compiamo abitualmente. E’ il caso del “cambio stagionale dell’armadio”. Ci troviamo almeno due volte l’anno alle prese con i nostri abiti da spostare, sistemare, accomodare, scegliere e lo facciamo con perfetta nonchalance, in modo quasi meccanico. Per alcune persone, questa è un’operazione piacevole, mentre… Leggi tutto »

0

Quando arriva la ricreazione? L’intervallo non basta

Elena Bottari marzo 4, 2015

A scuola c’è la campanella e c’è il momento della ricreazione. Vale la pena riflettere sul significato di questa parola che indica una ripartenza, una riedificazione creativa che forse, esiste solo più nell’etimologia, non nei fatti. Eppure la lingua ci indica una via che sarebbe meglio non trascurare, quella di un nuovo inizio di cui il nostro… Leggi tutto »

0

Amicizia e psicoterapia: perché questi due concetti non vanno a braccetto

Flavia Cavalero febbraio 16, 2015

Sebbene apparentemente sembri che una relazione amicale possa favorire un buon lavoro psicoterapeutico, perché si ritiene di poter parlare con maggiore disinvoltura con una persona che si conosce e, magari addirittura si frequenta, in realtà amicizia e psicoterapia non vanno a braccetto. La relazione terapeutica ha bisogno di essere svicolata da legami affettivi preesistenti che possono… Leggi tutto »

0

Denaro e psiche. Come valutiamo i costi della psicoterapia?

Flavia Cavalero gennaio 28, 2015

La gestione del proprio denaro, oltre che con le disponibilità economiche di ciascuno, ha molto a che fare con la psiche. Amministrare il denaro vuol dire decidere per cosa si è disposti a spendere, vuol dire stabilire il valore che si è disposti a riconoscere a qualcosa. Ad esempio, io non amo sciare di conseguenza ritengo… Leggi tutto »

0

Tre ore al pronto soccorso del Maria Vittoria di Torino

Elena Bottari gennaio 9, 2015

Codice verde al pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria di Torino. Triage e attesa davanti alla sala traumi. Le emergenze si susseguono (due signore sono state investite in pieno), ognuno aspetta il proprio turno. Un uomo con un taglio alla mano arriva, sta per svenire. Chiamiamo un infermiere che porta subito la barella e lo scorta dai medici. Poco… Leggi tutto »

0

Quando i genitori invecchiano: come non farsi travolgere dal cambiamento?

Flavia Cavalero gennaio 8, 2015

Nella nostra era si è stabilito che la vecchiaia non ci piace, facciamo tutto il possibile per allontanarla e iniziamo a farlo molto presto. Se un tempo ci si limitava a tingere i capelli per nascondere quelli bianchi, oggi facciamo molto di più e possiamo anche ricorrere alla chirurgia plastica per nascondere i segni inevitabili… Leggi tutto »

0

Il cibo è relazione

Flavia Cavalero dicembre 15, 2014

Poiché l’alimentazione ci permette di vivere, il rapporto essere umano–cibo dovrebbe essere semplicissimo. Nel corso della vita ci accorgiamo, invece, che non è sempre così e quando la questione riguarda i nostri figli, spesso, ci allarmiamo. Il cibo è infatti relazione. Un bambino che mangia troppo o, al contrario troppo poco, un bambino selettivo che mangia… Leggi tutto »

0

Siamo tutti responsabili dello spreco alimentare

Flavia Cavalero dicembre 9, 2014

Quello che state per leggere probabilmente vi sembrerà qualcosa di assurdo e di pressoché impossibile ma purtroppo è la verità: siamo tutti responsabili dello spreco alimentare. E’ quanto accade sotto i nostri occhi e a cui tutti noi prendiamo parte, semplicemente perché non ci abbiamo mai riflettuto in modo critico. Ormai da anni, in modo… Leggi tutto »

0

Non andare via che mi viene l’ansia da separazione

Flavia Cavalero dicembre 3, 2014

Molte mamme hanno vissuto l’esperienza di un figlio che protesta al momento della separazione, hanno quindi sperimentato l’ansia da separazione dei figli. Magari è accaduto portandolo alla scuola materna, oppure dopo, alla scuola primaria, o forse una sera al momento di affidarlo ad una baby sitter. Cosa succede? Perché piange in quel modo che appare inconsolabile?… Leggi tutto »

0

Mamme preoccupate e figli arrabbiati

Flavia Cavalero ottobre 31, 2014

Come interrompere la catena mamme preoccupate e ansiose, figli arrabbiati? Si tratta di un circolo vizioso in cui tutti perdono e da cui si può uscire. Pur essendo, per definizione, esperienze transitorie, le emozioni vengono spesso vissute come esperienze permanenti; sia quando si tratta di emozioni positive (felicità, sorpresa …) sia quando si tratta di… Leggi tutto »

0

Bisogna davvero essere della stessa parrocchia?

Elena Bottari settembre 26, 2014

Essere della stessa parrocchia è un modo di dire che indica l’appartenenza ad un gruppo omogeneo, ad un insieme di persone che “la pensa allo stesso modo”, che sta dalla stessa parte di una barricata. Ma si può davvero pensarla esattamente allo stesso modo di altre persone? Bisogna far parte della stessa parrocchia per capirsi?… Leggi tutto »

0

Coprire per proteggere o per nascondere? Espressione di sé, mimesi e invisibilità

Elena Bottari settembre 12, 2014

Ci sono oggetti e concetti polivalenti, metamorfici che zitti zitti, senza che nessuno se ne accorga, agiscono nelle nostre vite, nei nostri subconsci, passano da un’accezione positiva a una più oscura. Quel che ci fa bene, che ci scalda e protegge, può finire a diventare un velo che ci nasconde. Qualcuno magari ci dirà che… Leggi tutto »

2

Gustav Jung e i sogni: inconscio collettivo, archetipi e funzioni dell’onirico

Flavia Cavalero settembre 2, 2014

Si parla sempre della visione freudiana del sogno, molto meno dello studio approfondito e arricchente che Gustav Jung ha dedicato ai sogni. Per illustrare il mondo onirico, così come ce lo ha spiegato Jung, è necessario premettere alcuni passaggi fondamentali della sua teoria. La questione è molto articolata. A differenza di Freud che ha fatto… Leggi tutto »

0

L’interpretazione dei sogni secondo Freud, il pioniere dell’onirico

Flavia Cavalero luglio 23, 2014

Per parlare di sogni e psicologia è d’obbligo partire da Freud che, con il suo libro “L’interpretazione dei sogni”, nel 1899, ha aperto una finestra sul mondo onirico. Successivamente altri importanti autori del panorama psicoterapeutico hanno proseguito il suo lavoro, anche smentendo una parte di quello del Maestro, così come è prevedibile che possa accadere… Leggi tutto »

0

Come capire i tuoi sogni? Istruzioni utili per indagare l’inconscio

Flavia Cavalero luglio 15, 2014

Come capire davvero i tuoi sogni? Ti è mai successo di fare un sogno e di portartelo dietro per tutto il giorno? Capita di non riuscire a scrollarsi un sogno da addosso, ci segue per tutta la giornata, ci torna in mente in continuazione. Forse perché era particolarmente cruento, forse perché era assurdo, forse perché era… Leggi tutto »

0

I luoghi comuni sui sogni e l’incubo degli psicologi

Flavia Cavalero luglio 7, 2014

“Ah sei una psicologa, senti cosa ho sognato”. Detto in poche parole, questo è l’incubo dei professionisti della psiche che si sentono ripetere questa frase continuamente. In fondo questi episodi altro non sono che la dimostrazione che i sogni hanno, da sempre, incuriosito ed affascinato l’uomo. Del resto il mondo onirico è ancora un mistero… Leggi tutto »

0

Fare la valigia: 4 metodi per diversi caratteri

Flavia Cavalero luglio 2, 2014

Eccoci finalmente ai bagagli! Tocca fare la valigia per partire ma come? Preparare la valigia per alcuni è la cosa più semplice del mondo: riflettono su cosa è fondamentale portarsi appresso, stilano un elenco, preparano gli abiti e tutto il necessario, controllano la lista mettendo addirittura un “baffo” che segnala che il materiale è pronto e…… Leggi tutto »

0

Cosa sono le emozioni? Pillole di competenza emotiva

Flavia Cavalero giugno 30, 2014

Amiche e nemiche a seconda delle situazioni, le emozioni sono compagne di viaggio ineliminabili. Il loro sorgere si attribuisce a cause differenti, è dunque difficile individuare una definizione esaustiva ed unitaria. Una classificazione sulla natura delle emozioni le distingue in primarie, altrimenti dette innate, fondamentali, differenziali, discrete, non ulteriormente scomponibili e secondarie ovvero complesse, apprese, componenziali oppure miste. Le prime… Leggi tutto »

0

Cibo, immagine di se’, condizionamenti e patologia: i disturbi del comportamento alimentare

Flavia Cavalero giugno 19, 2014

L’approccio con il cibo è soggettivo, ognuno di noi ha credenze, riti, abitudini che nel tempo si consolidano e generano per ognuno il proprio stile di  alimentazione. In alcuni casi questi comportamenti sono patologici e alla base hanno veri e propri disturbi del comportamento alimentare (DCA). I fattori che concorrono alla genesi dei DCA sono… Leggi tutto »

2

Defibrillatori pubblici: una risorsa che può salvare molte vite

Elena Bottari giugno 9, 2014

L’associazione Piemonte Cuore e altre associazioni in tutta Italia promuovono la diffusione in scuole, piscine, spiagge, luoghi di grande passaggio, dei defibrillatori pubblici, usabili facilmente da chiunque, anche dai bambini. La Pad (la Public Access Defibrillation) è una risorsa preziosissima per salvare vite. Ogni minuto senza assistenza, equivale per un infartuato, ad una drastica riduzione… Leggi tutto »

0

Dissonanza cognitiva: l’effetto dell’incoerenza tra pensiero e azione

Flavia Cavalero giugno 5, 2014

Se ti è capitato di fare un acquisto, di aver preso una decisione, e subito dopo di avvertire uno strano fastidio, senza capirne il motivo, non preoccuparti, è tutta colpa della dissonanza cognitiva, termine con cui si indica il disagio che spesso insorge dopo aver fatto una scelta. Hai appena comperato quella borsetta rossa che ti piaceva… Leggi tutto »

0

Buone abitudini: quando perseverare richiede una mente diabolica o un libro di Nathaniel Branden

Elena Bottari maggio 20, 2014

Le buone abitudini sono difficili da mantenere, questa è la sporca verità. Ci fanno bene, ci fanno vivere più a lungo, meglio, più lucidamente. Ci aiutano a non fare stupidaggini, a volte ci salvano la pelle ma, senza costanza, il loro effetto benefico svapora miseramente. Servono una mente maratoneta, una volontà chiara e tanta perseveranza per… Leggi tutto »

0

Le resistenze alla (psico)terapia: come riconoscere i nostri atti mancati?

Flavia Cavalero aprile 28, 2014

Le resistenze, intese nell’ambito della psicoterapia, sono meccanismi di difesa generati dal nostro inconscio che mettiamo in atto quando vogliamo, appunto, difenderci da qualcosa e che si esprimono sotto varie forme, ad esempio con: lapsus dimenticanze (atti mancati) ritardi Se ci addentriamo nell’ambito della psicoterapia, un esempio tipico è quello della dimenticanza dell’appuntamento: “Mi scusi,… Leggi tutto »

0

Psicologia infantile in pillole: come affrontare i figli senza impazzire (noi e loro)

Flavia Cavalero marzo 20, 2014

Alle prese con i capricci o con le recriminazioni dei figli, conviene tenere sempre presente pillole di psicologia infantile, per non abdicare alla nostra funzione genitoriale e per cogliere di sorpresa i piccoli o gli adolescenti che si aspettano da noi mosse prevedibili, pattern di comportamento collaudati. I capricci Cambiare pattern li spiazza e spesso… Leggi tutto »

0

Bambini iperattivi: serve una diagnosi certa

Flavia Cavalero febbraio 21, 2014

Sempre più spesso si sente parlare di bambini iperattivi e altrettanto spesso se ne sente parlare a sproposito, il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (ADHD,  Attention Deficit/Hyperactivity Disorder) viene confuso con la vivacità e l’irrequietezza che molti bambini presentano per svariati motivi. L’ADHD è un disturbo del comportamento molto importante che causa problemi, sconforto e stress sia a chi ne soffre, sia ai genitori, sia ai… Leggi tutto »

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!