Meccanismo di un carillon a corda

Come aggiustare un carillon a corda nella pancia di un peluche

Un carillon a corda assomiglia un po’ ad una tapparella. Bisogna aprire la scatola e riavvolgere il cordino ūüôā
Il nostro si √® spaccato e, si sa, un carillon che non suona pi√Ļ, √® un carillon triste. Per ridare voce al meccanismo abbiamo due soluzioni:

  • operare e aggiustare
  • operare e sostituire

Cosa intendiamo per “operare“?
Intendiamo tagliare il pupazzo lungo la cucitura¬†nelle vicinanze del buchino dove passa la corda ed estrarre la scatola musicale che √® solitamente in plastica e contiene un meccanismo a carillon in metallo, una rotella di plastica con guida proteggi cordino nella quale scorre una piccola cordicella, la stessa che i bambini tirano per far funzionare il giocattolo. Una volta terminata l’operazione, bisogner√† riposizionare la scatolina in mezzo all’imbottitura e mettere qualche “punto di sutura” ūüôā

Riparazione carillon a corda

On-line si trovano meccanismi nuovi da sostituire a quello vecchio, se è rotto. Ce ne sono anche a corda lavabile, che non è per niente male come idea.

Meccanismo di un carillon a corda

Se il meccanismo funziona ancora dobbiamo:

  • svitare il carillon vero e proprio, ovvero il meccanismo in metallo, dalla scatolina di plastica a cui √® ancorato
  • avvolgere il cordino alla rotella sottostante avendo cura di far passare l’estremit√† con l’occhiello tira-carillon nell’apposito¬†buchino
  • infilare il perno ottagonale mobile del meccanismo nello¬†spazio previsto al centro della rotella, in modo che il movimento della corda muova il meccanismo e che a sua volta il meccanismo faccia poi ritornare il cordino alla posizione originaria “a riposo”
  • riavvitare
  • chiudere la scatolina facendo pressione

Se il meccanismo √® irrimediabilmente rotto, dobbiamo sostituirlo. Sar√† quindi necessario tagliare il cordino dell’attuale scatola sonora per estrarla (il cordino passa da un foro nel peluche e unisce la scatola al tira-cordino) e introdurre una nuova scatola musicale il cui tira-cordino sar√† a sua volta temporaneamente staccato dal resto per far passare il filo nel buco e poi riagganciato alla sua sede originale. E’ consigliabile tagliare nelle vicinanze del tira-cordino, in modo da non compromettere la durata del brano musicale ma non troppo vicino¬†ad esso, soprattutto nel caso sia necessario fare un nodo per unire i pezzi tagliati.
Se il cordino √® in fibra sintetica, basta una piccola fiamma per squagliare le fibre e rinsaldare i due lembi. Se no si pu√≤ fare un semplice nodo.¬†I tira-cordino con una porzione vuota, con una specie di occhiello, sono i migliori perch√© √® pi√Ļ facile assicurarli alla cordicella con un nodo.

Insomma √® pi√Ļ difficile a dirsi che a farsi ūüôā
In un quarto d’ora l’operazione √® completata e si pu√≤ salvare¬†un gioco importante!

Leggi anche:

2 commenti su “Come aggiustare un carillon a corda nella pancia di un peluche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.