PsicoMamme.it

0

La scena in scatola: come costruire il proprio teatrino di cartone

Elena Bottari ottobre 23, 2017

Il teatro, grande o piccolo che sia, è la scatola magica dove le storie prendono vita. Il mondo diventa una scenografia, le persone si trasformano in personaggi, il tempo si deforma e i sogni camminano in mezzo a noi, parlando alla nostra ragione e al nostro inconscio. Possiamo manipolare la scena come uno spazio parallelo, virtuale perché fantastico ma tangibile e modificabile dalle nostre mani, liberamente, senza bisogno di aggiornamenti e connessione. Il teatro è drammaticamente off-line e irriproducibile. Ogni data di uno spettacolo andrà diversamente, ogni interpretazione varierà anche solo in modo impercettibile, ogni volta il pubblico sarà diverso. Il teatro, sopravvissuto alla rivoluzione industriale, è un prodotto artigianale quando non artistico ma tutti ci si possono cimentare. Con una semplice scatola di cartone, forbici e colori, puoi farlo anche tu.

Piccoli giochi fanno da attori, cartoline creano lo sfondo, i mobili delle bambole arredano lo spazio ma puoi anche creare tutti questi elementi con il cartone, con il tessuto o con i mattoncini da costruzione. Puoi creare anche il mare se lo vuoi…

La tecnica del pop-up può tornarti utile

Crea i tuoi personaggi e arreda lo spazio scenico

La plastilina indurente è un ottimo materiale per creare i personaggi delle tue storie e per plasmare case, montagne, alberi, mostri o elementi decorativi. Ecco un bosco di cartone abitato da un simpatico orso

Il materiale per costruire il teatrino di cartone

  • scatola di cartone
  • tempere o acquarelli
  • forbici o taglierino
  • colla e nastro biadesivo
  • cartoncini neri per foderare l’interno della scena teatrale
  • cartoncini colorati per creare origami o sfondi monocromatici
  • cartoncino bianco o tessuto per creare il fondale
  • materiale di scena
  • lampade da bicicletta per illuminare la scena

Le fasi della costruzione di un teatrino in scatola

  1. apri la “quarta parete”: crea la cornice della scena: disegna con aiuto di squadre e righelli un rettangolo abbastanza grande e ritaglialo con la taglierina
  2. fodera le pareti laterali e il pavimento con il cartoncino nero
  3. crea il fondale
  4. dai vita ai personaggi e agli elementi di scena
  5. crea la composizione che preferisci
  6. inventa le tue storie

Leggi anche:

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!