PsicoMamme.it

0

15 decorazioni di Natale per bambini

Elena Bottari ottobre 1, 2013

Pensando a come realizzare delle decorazioni natalizie che piacessero ai bambini, mi è venuta la sventurata idea di dare un volto all’addobbo 🙂 Dopo aver scoperto che molti bambini faticano a riconoscere le emozioni espresse da un volto  faccio molta più attenzione ai visi, anche a quelli disegnati. E’ così che, mi sono ritrovata a guardare i cartoni animati, i fumetti e le riviste, con l’occhio clinico dello psicologo dilettante. Fortuna che c’è Flavia a mantenere le mie imperfette deduzioni nell’alveo dell’attendibilità scientifica 🙂

Su di uno scampolo di cotone scampato ad un vecchio esperimento, ho iniziato a disegnare dei cuoricini che poi ho personalizzato dando loro il volto o anche solo i caratteri espressivi di alcuni dei personaggi preferiti dei miei figli.

Addobbi a cuore

Ci sono il mitico Megamind, Wall-e, il Gigante di ferro, Silvestro e molti altri pezzi grossi dell’animazione mondiale con Jerry, il topolino anico-nemico di Tom, E T, Timmy la pecora. Non mancano però le signore come Betty Boop, l’Ape Maia e Titti (che non ho mai capito se sia maschio o femmina ma non è assolutamente importante).

La distanza tra gli occhi, l‘inclinazione delle sopracciglia, la forma degli elementi fanno davvero la differenza tra un’espressione emotiva e un’altra.

Disegnare è stato molto divertente 🙂

Indovina un po’ chi sono i soggetti che vedi ritratti nelle mie palline di Natale espressive? Qui ne puoi trovare alcune.

Ma non di sola facciata vive una pallina.

Che materiali servono?

  • ago e filo
  • tessuto di due colori diversi
  • fettuccina
  • colori da stoffa

Ecco come realizzare i cuoricini di Natale:

  1. Bisogna ritagliare accuratamente i cuoricini
  2. Ricavare il loro lato b su un tessuto di colore diverso (a me piace bianco)
  3. A questo punto non resta che cucire le due parti al rovescio (prevedendo di inserire una fettuccina per appendere la decorazione all’albero di Natale), riempire di imbottitura e ultimare la cucitura

Il bello è che, dopo avere usato questi cuori per decorare l’albero o la casa, potrai usarli come profuma-ambiente.

Titti

Se ami il fai da te e Natale ti rende ancora più attiva nell’artigianato domestico, non perderti:

Se invece ami il cinema e vuoi entrare con il suo aiuto nel giusto spirito natalizio, leggi il nostro articolo sui film di Natale 🙂

Articolo e foto di Elena Bottari

 

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!