PsicoMamme.it

0

Decorazioni di Halloween per bambini: la marionetta a dito

Elena Bottari ottobre 28, 2013

Ci siamo lanciate a pié pari nel lato oscuro della festa, cimentandoci nelle decorazioni di Halloween per bambini.
Tuo figlio inizia a chiederti “Quando è Halloween” verso i primi di agosto e non fa che parlare di zucche stregate, zombie, vampiri e fantasmi tutto l’anno? Ecco finalmente giunto il suo grande momento. Che sia il fascino del brivido, che sia destinato a girare film horror, tuo figlio di chiederà di festeggiare degnamente la “macabra” ricorrenza.

Ecco come ti consigliamo di addobbare la tua casa e, con un colpo solo, ritrovarti con potenziali copriuova e marionette a dito sempre pronte all’uso 🙂

fantasmino-viscosa

Abbiamo

  1. realizzato il fantasmino su uno scampolo di viscosa, con la stessa tecnica usata per le maschere di Carnevale (puoi benissimo usare cotone bianco e colorarlo con un pennarello adatto alla stoffa)
  2. per dare corpo (battutona) al fantasma, abbiamo riportato la sagoma del nostro spirito su panno bianco
  3. cucito le due parti al diritto, con filo nero, sul contorno nero della figura, lasciando libera la parte inferiore, destinata alle dita o all’uovo
  4. incollato le parti svolazzanti: ali e orecchie

I fantasmini, appesi con una lenza al soffitto, agli stipiti delle porte, ai porta tende, faranno la loro porca figura.
Se ancora non ti basta, e vi va di fare un po’ di messa in scena, ecco il tuo nuovo personaggio

marionetta-dito-halloween

Se preferisci qualcosa di più utile e concreto, le tue uova non avranno mai avuto migliore compagnia.
Un copriuovo gotico che sarebbe piaciuto ad Allan Poe 🙂

fantasmino-copri-uovo

Allora buon lavoro e anche buon divertimento!!

 

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!