PsicoMamme.it

0

Film Fantasy per ragazzi

Elena Bottari gennaio 16, 2013

Imbarchiamoci in una lunga avventura di film fantasy che potrebbe anche durare un fine settimana. Se piove o nevica e avete viveri sufficienti, questa carrellata di film dovrebbe fare al caso vostro. Avventura, suspance e messaggi tutt’altro che scontati rendono questi film dei classici assoluti, non solo del genere fantastico! Storie e piccoli-grandi eroi indimenticabili, resi ancora più epici da alcune tra le più belle colonne sonore mai scritte. Per un cineforum domestico tra genitori e ragazzi!

La storia infinita Il nulla sta invadendo ogni cosa nel regno di Fantasia. Solo una persona può salvare il magico regno dell’Infanta imperatrice. Una favola potente sull’importanza di crescere senza invecchiare nell’anima : ) Un viaggio meraviglioso nella terra dei sogni, tra montagne parlanti, lumache da corsa, fantadraghi e torri d’avorio.

I Goonies Un gruppo di ragazzini alla ricerca di un tesoro deve vedersela con una banda di criminali senza scrupoli. Amicizia, amore, avventura e asma in un classico fantasy firmato Steven Spielberg ricco di colpi di scena e di geniali trovate.

Labirinth Un mago cattivo interpretato da David Bowie rapisce il fratello appena nato di un’adolescente che non vuole fargli da baby sitter. Dovrà cercarlo in un mondo di esseri fatati, con l’aiuto del valoroso Sir Didimus e di altri variopinti personaggi.

Dragon heart  Insolita amicizia tra un valoroso cavaliere e un vecchio drago in un Medioevo da favola. Un giovane principe letteralmente senza cuore dovrà vedersela con la vecchia guardia e imparare a proprie spese il valore della cavalleria.

Loch Ness Uno zoologo specializzato in animali leggendari, alquanto in ribasso nella stima dei suoi colleghi scienziati, viene spedito sul lago di Loch Ness per sbugiardare gli avvistamenti di dinosauri e il mito di Nessie. Troverà l’amore, la fiducia di una bambina e più di un motivo per fare la cosa giusta.

Stardust  Il regno magico di Faerie si nasconde dietro ad un muro di pietra. Tristan lo attraversa per inseguire una stella cadente ed esaudire il desiderio di una ragazza non proprio simpatica, di cui è innamorato. La stella, nel regno fatato,  assume le sembianze di una bellissima giovane a cui in molti, e per motivi diversi, vogliono fare la pelle. Tristan la aiuterà a sfuggire alle grinfie di streghe col pallino della bellezza e di un principe con scarsissima autostima e molte pretese. Da segnalare il cameo di Robert De Niro, nei panni di un improbabile pirata dei cieli innamorato dei merletti.

King kong  La versione più hippy del classico cinematografico sul rapporto, ormai compromesso, tra uomo e natura. Quella che sembrava una spedizione scientifica sfugge di mano al giovane ricercatore (Jeff Briggs) che si innamora della splendida Jessica Lange ma non riesce a fare molto per lo scimmione. Il King Kong più sensibile e gentile della storia del cinema.

Willy Wonka  In un mondo di consumismo e maleducazione, un bambino povero e di grande nobiltà d’animo riesce a varcare la soglia della famosa fabbrica di cioccolato di Willy Wonka. Ad accompagnarlo in questo viaggio, che è anche una sfida tra lealtà e scorrettezze, c’è l’amato nonno. Il piccolo non sa che Willy è alla ricerca di qualcosa. Magia e rivincita dei buoni  in chiave musical (magistralmente recitato e cantato)

Arthur e il popolo dei Minimei  Viaggio nell’infinitamente piccolo e nelle conseguenze che i nostri (apparentemente insignificanti) atti  hanno sull’ambiente. Bel film fantasy di Luc Besson, con la grande Mia Farrow nei panni della nonna di Arthur. Avventura e animazione di altissima qualità per una storia che riunisce le generazioni e induce a riflettere.

Nausicaa della valle del vento Capolavoro ambientalista e antimilitarista  di Miyazaki Hayao. Una soluzione pacifica, basata sulla comprensione, sul dialogo e sulla conoscenza è possibile! Meraviglioso film d’animazione che non sarebbe sbagliato definire kolossal. Adatto a bambini di almeno 10 anni.

Jumanji  Molto più di un misterioso gioco. Lo spirito della giungla entra nella vita di una famiglia. Altro che giochi da tavolo! Una pericolosa “evasione” per ben due generazioni di bambini! Vera avventura e paradosso temporale ben congegnato.

Et Questo meraviglioso film sull’amicizia e sulla separazione dovrebbe forse stare tra i film di fantascienza ma lo mettiamo qui perché è più la storia di un gruppo di ragazzi e di come riescono a salvare la pelle ad un loro amico che arriva da un altro pianeta. Il povero Et, come è già successo ai piccoli protagonisti, rischia di perdere qualcuno che ama o anche peggio. Insomma se è vero che  chi salva una vita, salva l’intera umanità, un bambino che salvi una vita extraterrestre, salva l’universo intero!

Vuoi conoscere i nostri consigli di visione per cineforum domestici?

Articolo di Elena Bottari

La fotografia è di The U.S. National Archives via Flikr

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!