PsicoMamme.it

0

Lavoretti di Carnevale: 4 maschere cartoon e un bracciale

Elena Bottari dicembre 12, 2013

Da cosa vestirsi a Carnevale? Come festeggiare? Ma soprattutto che lavoretti fare per prepararsi alla festa?
Abbiamo provato a dare qualche risposta giocando e disegnando. La differenza, si sa, la fanno gli accessori, i dettagli. I bambini non hanno bisogno di essere in tutto e per tutto vestiti da Zorro o da Spiderman. Basta un dettaglio, bastano una maschera  o un bracciale :)

Maschere da Carnevale di panno decorate a mano

Abbiamo intenzione di sfruttare le vacanze natalizie con le forbici in mano e con le mani colorate, a dar vita a nuove identità da indossare per giocare ai robottoni, all’uomo-falco, al re di Halloween, a Rango. Si tratta di soggetti che si prestano all’avventura e aggiungono brio alle maschere che abbiamo inventato l’anno scorso.

Abbiamo realizzato tutto con colori da stoffa, panno, telo termocollante, elastici e poco altro ancora.
La spesa è minima e la soddisfazione massima :) Sia le maschere che i bracciali sono morbidi, caldi e molto resistenti, senza inchiostri pericolosi, senza materiali che, rompendosi, potrebbero ferire i bambini.

Ecco dunque i nostri accessori di Carnevale fatti a mano

Le nostre creazioni sono adatte ai bambini, ai grandi e anche agli orsi!

Le maschere: Mazinga, Jack il re delle zucche, Falco e Rango

Per le maschere abbiamo usato:

  • telo termocollante
  • colori da stoffa
  • panno rosso
  • elastici
  • forbici da sarta

Per prima cosa, abbiamo disegnato su carta le maschere che ci interessavano, e anche qualcuna in più, che ti servirà da esempio per eventuali altre creazioni

Con il pennarello nero adatto ai tessuti, abbiamo ricalcato i contorni sul telo termocollante e abbiamo colorato la maschera.

Abbiamo poi stirato il telo sul panno rosso opportunamente ritagliato, a calore medio per incollare il tutto

Uniti i due materiali, abbiamo fatto due piccoli buchi all’altezza giusta per reggere il peso della maschera e ci abbiamo fatto passare l’elastico colorato a sezione rotonda che abbiamo poi annodato saldamente.

Dai un’occhiata ai modelli!

E, se vuoi provare anche tu, scaricali in alta qualità, in formato .zip

Il braccialetto di Sportacus

Con un braccialetto salva polsi ad uso sportivo, abbiamo fatto un bracciale personalizzabile con i beniamini dei bambini.
Noi abbiamo scelto Sportacus.
Basta disegnare e colorare uno scampolo di tessuto bianco, stirarlo per fissare i colori e cucirlo sul salvapolsi :)

Bracciale di Sportacus

 

E’ stato molto gradito!!
Se ti va di sperimentare ancora, dai un’occhiata al nostro articolo sul cappello a forma di mostro oppure ai nostri disegni di Carnevale

 

 

The following two tabs change content below.
Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, la creatività e le storie sono la mia passione. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa molto simile allo S.H.I.E.L.D. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza :)

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!