PsicoMamme.it

0

Lavoretti per bambini aspettando Pasqua

Elena Bottari febbraio 26, 2013

Lavoretti di Paqua per bambini piccoli

Le belle giornate cominciano ad arrivare, assieme al cinguettio degli uccellini. Un vento più clemente e raggi solari caldi fanno molto bene alle nostre ossa.  Igatti affilano le unghie desiderosi di qualche avventura fuori di casa 🙂
I bambini, dopo aver preso tre o quattro volte diverse influenze (o sempre la stessa con varie rovinose cadute), non chiedono che di potersi sbucciare le ginocchia nei giardinetti. I genitori cominciano a pensare a gite fuori porta e a fughe reali o virtuali dalle città.

Tutti sognamo le maniche corte. Insomma stiamo per uscire dal letargo. Nonostante gli sprazzi di un meteo clemente, può tuttavia capitare di trascorrere ancora molti giorni semi-tappati in casa.

Cosa fare con i bambini aspettando la primavera? Possiamo raccontare loro come, all’arrivo della bella stagione, gli animali inizino a concentrarsi sui loro amori. Possiamo descrivere le buffe evoluzioni dei passerotti innamorati, narrare le diverse tecniche di costruzione del nido dove la mamma deporrà le uova e raccontare di come le coppie si riducano a pelle e ossa nel compito di sfamare le insaziabili nidiate. Insomma la natura che si risveglia bussa alla porta della fantasia ma anche dell’osservazione scientifica, grande maestra dei bambini da che mondo è mondo, parco giochi priviliegiato per appassionarsi alla scienza e per diventare naturalisti in erba.

La Pasqua segna l’arrivo della primavera ed è, infatti, il tripudio dei cuccioli più teneri.
Pulcini (il giallo è il colore della primavera, pensa ad esempio alle forsizie, alle primule selvatiche), coniglietti, anatroccoli, nuove giovani vite si affacciano al mondo. Abbiamo pensato di festeggiarli a modo nostro, con qualche idea per disegni semplici e lavoretti da realizzare con i bambini con l’aiuto del cartoncino e della colla.

Iniziamo da un anatroccolo e da un pulcino.

Qui si possono scaricare i modelli che abbiamo disegnato e utilizzato:

L’anatroccolo può trasformarsi in segnaposto oppure in elemento decorativo di un biglietto di auguri (basta incollarlo su un cartoncino di diverso colore piegato a metà)

Per il piccolo collage con l’uovo e il pulcino possiamo chiedere ai bambini di disegnare il loro uovo su un cartoncino. Dopo averlo ritagliato con le forbici dalla punta arrotondata, potranno incollarlo al cartoncino dove avremo stampato o disegnato il piccolo batuffolo giallo.

Cosa ne dici? Iniziamo a disegnare?

Guarda gli altri disegni che abbiamo realizzato, pronti per essere stampati e colorati:

Articolo e disegni di Elena Bottari

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!