Pierino e il lupo

Pierino e il lupo: la prima fiaba musicale

La prima fiaba musicale della storia la dobbiamo a Sergej Prokof’ev che nel 1936 accettò con entusiasmo la proposta del Teatro Centrale dei Bambini di Mosca che voleva un’opera a misura di bambino. Sergej impiegò solo quattro giorni per dare alla luce un’opera d’arte che ancora incanta adulti e bambini di tutto il mondo.

Gli italiani hanno la fortuna di poter godere della versione narrata da Roberto Benigni, diretta da Claudio Abbado ed eseguita dall’orchestra Mozart.

Ogni personaggio della storia ha un tema musicale e un suono ben preciso:

  • l’uccellino Sasha è il flauto
  • l’anatra Sonia è l’oboe
  • il gatto è il clarinetto
  • Pierino è gli archi
  • il nonno è il fagotto
  • il lupo è interpretato da tre corni
  • i cacciatori sono i legni

Gli animali di Pierino e il lupo

Narrazione e musica si susseguono permettendo ai bambini di seguire ogni sviluppo della trama e di immaginare la storia che vedrà Pierino faccia a faccia con il temibile lupo.

Una bellissima versione della storia, rigorosamente in stop motion, è Peter and the wolf di Breakthru film, vincitore di innumerevoli premi. Il finale non mancherà di stupirvi 🙂

Sul sito del film è possibile scaricare un ricco ed interessante kit didattico che consigliamo per una più approfondita comprensione dell’opera.

Da non perdere anche la versione rock di Pierino e il lupo!!! Brian Eno, Gary Moore, Alvin Lee, Phil Collins fra gli esecutori 🙂

Da Prokof’ev in poi, la fiaba musicale l’ha fatta davvero da padrone, soprattutto grazie ai film d’animazione che hanno sempre unito immagini e musica per colpire e nutrire la fantasia dei bambini (pensa alla primitiva ma affascinante Danza degli scheletri, danza macabra in pieno stile Halloween scritta da Carl W Stelling). Un esempio poco conosciuto ma molto divertente è la Balena che voleva cantare all’opera.

Se ti interessa l’argomento edutainment, dai un’occhiata agli articoli su

Articolo di Elena Bottari

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.