PsicoMamme.it

0

Psicomassaie all’arrembaggio: come pulire le cime di rapa!

Elena Bottari aprile 23, 2013

Si fa presto a dire cuciniamo! Le ricette sono preziose ma le informazioni che precedono la ricetta migliore per il polpettone dei tuoi sogni o per il soufflé di alta cucina sono altrettanto importanti. Come pulire le cime di rapa? Come rendere innocuo un carciofo? Come svestire un ananas della sua corazza?

Insomma ci sono cose che i libri di cucina non dicono, forse perché si tratta di operazioni esteticamente poco allettanti. Eppure anche da lì, dal modo in cui tenere il coltello, dalle precauzioni per non ridurre le proprie mani ad un puntaspilli disarmando un carciofo, passano saperi tramandati da secoli, astuzie, strategie non meno affascinanti, non meno essenziali.

Va di moda acquistare la verdura già lavata, la frutta pelata, il pollo a pezzetti. Questo ci allontana dall’origine vera dei cibi, aumenta il rischio che tra noi e l’alimento si insinuino dei conservanti e ci fa sborsare molto più denaro a fronte di un valore aggiunto nutritivo pari a zero.

Ecco quindi spiegato, in semplici mosse, come fare. Cosa tenere, cosa buttare e quali parti, ricche di elementi preziosi, valorizzare.

Cosa sono i friarielli, cosa sono i broccoletti? Sono il Clark Kent e il Superman dello stesso individuo? Lo Yin e lo Yang della stessa verdura? Scoprilo con il nostro tutorial!

Cime di rapa pulite

 

Articolo di Flavia Cavalero

 

 

 

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!