PsicoMamme.it

0

I regali di Natale, dovere o piacere?

Elena Bottari dicembre 18, 2012

La parola regalare già nell’etimologia è ambigua, chi dice derivi dal latino regale chi invece sostiene un’origine europea. Resta il fatto che i dizionari sono concordi nel definire il regalo come una cosa che viene donata in segno di affetto o cortesia, in senso figurato una cosa gradita.

Sembrerebbe una cosa semplice, ma ci ha pensato  la cultura, intesa come conoscenza e pratiche di una popolazione, a farlo diventare una cosa complicata aggiungendo il concetto di reciprocità “se tu dai una cosa a me, io poi do una cosa a te”.
Natale è diventato l’esempio più calzante di questo andirivieni di pacchi.

Conosco persone che in piena estate già pensano a fare gli acquisti natalizi, chi per risparmiare, chi per trovare l’oggetto particolare che “o lo prendo adesso o non lo trovo più”. Vengono stilati elenchi lunghissimi che, man mano che si fanno gli acquisti e il denaro diminuisce, si accorciano proprio sulla scia della reciprocità e il pensiero che “alla fine a me mica ha mai regalato niente” è quello che fa decidere chi lasciare e chi eliminare dalla lista!!

A Psicomamme piace molto il regalo “fai da te” perché, oltre ad essere un ottimo modo per affrontare la crisi, è divertente, creativo, trasmette l’idea di essere stato pensato, è dedicato e porta con sé un mare di affetto.

Ognuno si può cimentare con ciò che gli riesce meglio, se in cucina sei una frana magari evita di preparare biscotti natalizi e cimentati nel cucito, ricamo, bricolage, o nella scrittura. Ci sono moltissime cose da realizzare seguendo la propria indole.

Con un po’ di fantasia e con l’aiuto del meraviglioso mondo del web, puoi fare cose bellissime; noi adesso ti diamo qualche spunto, poi tu ci racconterai cosa hai fatto !!!

Se sei brava in cucina:

Il sito Cooking essential ti offre mille idee per ricette “essenziali”, senza additivi inutili e dannosi e ti offre ricette per realizzare qualsiasi manicaretto, dal pane fino alla più golosa torta.

Intanto puoi allenarti preparando qualche biscotto:

Burro 120 gr, farina 220 gr, zucchero 100 gr /anche un po’ di meno se li preferisci meno dolci),  lievito Vanigliato 5 gr, una presa di sale, 1 uovo

Mescola la farina, 1/2 cucchiaino di lievito e un pizzico di sale. Frulla burro e zucchero, aggiungi uovo. Lavora l’impasto e forma una palla che copri con la pellicola e riponi in frigo per un’oretta. Stendi poi la pasta, più o meno alta un centimetro e divertiti a dare le forme che preferisci aiutandoti con gli stampini. Cuociono in forno, a 180 gradi, in un quarto d’ora circa.

Se sei brava con ago e filo:

A noi piace tantissimo Simonetta, una bambola nata da un calzino, trovi le istruzioni per farla su  Mammafattacosì

… e  se sai ricamare e sferruzzare su Flikr trovi di che sbizzarrirti.

Se sai disegnare o dipingere

E vuoi qualche dritta o qualche lezione per migliorare la tua tecnica, puoi rivolgerti a Paula Dias. 

Se il regalo vuoi prepararlo coinvolgendo i bambini, vai direttamente su Mammagiochiamo, avrai di che sbizzarrirti, prima e dopo per sistemare tutto, ma sarai sicuramente soddisfatta del risultato

Infine ci sono gli e-book made in Psicomamme.it, il regalo che abbiamo confezionato noi!
Scarica “Haiku antiscivolo” gratuitamente iscrivendoti alla newsletter e acquista “Marco e Artù salvano il Natale”

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!