PsicoMamme.it

0

Teatro ragazzi per il Giro del Mondo in 80 giorni

Elena Bottari maggio 23, 2013

Un breve viaggio sulla Asti Cuneo ci ha portate a Monforte d’Alba. Piazze e terrazze trasformate in luoghi letterari, in palcoscenici a cielo aperto, introducono i viaggiatori nell’avventura di Phileas Fogg e del ben più simpatico e atletico Passepartout. Attraverso idiomi stranieri, gioco, arte, mimo, teatro e lunghi viaggi, si approda all’Auditorium Horszowsky dove, ogni giorno alle 16 e 30, va in scena il nuovo spettacolo della fondazione Teatro Ragazzi Onlus, Il giro del mondo in 80 giorni.

L’esperienza a Monforte dura una giornata intera. Vale la pena di viverla tutta e di farsi timbrare il passaporto ad ogni tappa, come nel libro. Solo così la scommessa sarà vinta! Solo così si potrà imparare a fare i marinai, a riconoscere frasi di lingue straniere, a viaggiare in una foresta di verdure e ad orientarsi nel mondo, come un vero capitano di lungo corso.

La vastità del mondo ti aspetta e lei ha bisogno di te marinaio, viaggiatore, attore in erba o più navigato, artista

Ecco Elio Rizzo l’autore dei magnifici 83 acquarelli che decorano e trasformano Monforte in un teatro a cielo aperto

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Archiviato in:

Lascia un Commento

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!