PsicoMamme.it

0

Come riciclare i cristalli dei vecchi lampadari creando decorazioni e collane

Elena Bottari dicembre 17, 2017

Anni fa abbiamo trovato un vecchio lampadario pieno di cristalli a goccia e a forma di fiori oltre che perline-diamante di diverse dimensioni. Le parti metalliche erano arruginite e abbiamo dovuto usare pinza e tenaglia per sfilare tutti gli elementi. Il risultato è stato un pesante bottino di cristalli che abbiamo rispolverato solo oggi per dar loro nuova vita. La colla da vetro e la lenza ci hanno permesso di combinare le forme in diversi modi e di creare addobbi che non sfigurano come collane. Per chi volesse cimentarsi in questa impresa, anche in mancanza di un vecchio lampadario da smantellare, gocce, sfere, prismi, bobèche (le parti piatte, solitamente a soggetto floreale) e pendenti usati sono in vendita on line e nei mercatini.

Ecco quindi tre idee per realizzare:

  • un centrotavola a forma di cristallo
  • un festone di cristalli che può anche servire da collana
  • oggetti segnaposto

Crea il centrotavola cristallo di neve

Gli elementi a goccia sono disposti a raggiera per simulare un cristallo di ghiaccio a stella, detto anche dendrite (per essere fedele alla natura dovrebbe avere solo sei punte).

Metti un cartoncino rotondo sotto il punto di convergenza delle gocce e vai a comporre la base del cristallo. Avrai bisogno di una buona colla da vetro che di solito non è chimicamente inoffensiva. Questa fase è riservata agli adulti ed è consigliabile realizzarla a finestre aperte o addirittura sul balcone dove l’oggetto può asciugare in una zona asciutta.

Come realizzare il cristallo

  • Colloca una perlina a diamante abbastanza grande al centro di cristallo e incolla le punte delle gocce al centro
  • Fai colare la colla anche tra le punte del cristallo dove si toccano tra di loro
  • Aspetta almeno una ventina di ore per avere la certezza che sia tutto ben asciutto
  • Incolla un fiore o un altro elemento piatto al centro
  • Lascia nuovamente seccare


La bobèche può ora ospitare una candela la cui fiamma si rifletterà nel vetro del cristallo, assicurando effetti suggestivi in pieno spirito natalizio.

Crea i festoni di perline a forma di diamante

Fai un robusto e spesso doppio o triplo nodo all’estremità di una lenza della lunghezza che vuoi e infila le perline più piccole ad una ad una per ottenere un bellissimo festone oppure una collana. Attenzione al peso! Le perline tutte insieme sono impegnative da portare sia per una persona, sia per un albero di Natale. Se vuoi creare una collana, monta una chiusura antistrappo, magari magnetica, in modo che la collana si apra facilmente, senza lasciare segni sul collo. La lenza è infatti super resistente ed è indispensabile che la collana abbia un punto di rottura.

 

Crea i segnaposto

Incollando bobèche di diverse dimensioni una sull’altra, si ottiene uno stabile oggetto segnaposto che può essere regalato agli invitati e usato come addobbo. Arrotola una breve porzione di filo di ferro non troppo spesso in modo da creare una spirale e infilalo al centro delle bobèche. Di solito sono bucate e, se impilate correttamente, non dovrebbe essere difficile far passare l’estremità dritta del fil di ferro. Tra le spire della parte arrotondata puoi inserire il bigliettino con i nomi dei commensali.

Il filo di ferro che abbiamo usato ha un diametro di 0,9 millimetri ed è zincato. Se il filo di ferro è molto più stretto del foro dei fiori di vetro, è sufficiente incollarlo o mettere un po’ di plastilina nella corolla della bobèche.

Leggi anche:

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Archiviato in:

Lascia un Commento

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!