Sesso ed emozioni

Educazione sessuale

Quando iniziare a parlare di sessualità ai propri figli?

L’ideale è iniziare quando loro cominciano a fare domande e rispondere nel modo più semplice e sincero, senza però perdersi in spiegazioni lunghissime, che i bambini piccoli non riuscirebbero a seguire.

Se vogliamo che i nostri figli non considerino il sesso come un tabù, bisogna prima di tutto che non lo sia per noi! Parlando di ciò che è meglio per i nostri figli siamo infatti sempre costretti a ritornare a noi, che siamo il loro esempio e l’anteprima assoluta degli “altri”.
Siamo il metro con il quale i piccoli guarderanno il mondo, abbiamo un grande potere e quindi, come Spiderman insegna, una grande responsabilità!

Se i giovani non sanno di poter parlare liberamente di certi temi non lo faranno, parleranno con i loro amici, cercheranno informazioni sulla rete e, se sono fortunati, approderanno a siti informativi e costruttivi, se sono sfortunati o se credono così di essere più adulti, finiranno su qualche sito pornografico.

Consigliamo la lettura di questo post di Domande-risposte che contiene una piccola guida bibliografica di blog, libri e video da consultare per avere spunti per parlare di sessualità ai propri figli. Il nostro consiglio è quello di parlar loro e poi, magari, navigare assieme su internet in questi o altri spazi di alto contenuto informativo, lasciare ai ragazzi il tempo per leggere e documentarsi e poi parlarne insieme. Il più grande alleato del genitore in questo frangente dei figli può essere l’umorismo. Umorismo non significa volgarità, permette di spezzare il ghiaccio ma non intacca l’importanza degli argomenti, li smitizza e permette di ridere di cose che vengono spesso presentate come mattoni indigeribili da catechismo.

Leggi anche

2 commenti su “Educazione sessuale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.