PsicoMamme.it

0

Lavoretti manuali: porta fotografie e lavagna magnetica

Elena Bottari maggio 27, 2013

Visto che spesso bollette, biglietti da visita, ricevute da detrarre, inviti, vanno persi nell’entropia casalinga ecco due lavoretti manuali utili a fare ordine e ad evidenziare documenti importanti o fotografie. Il principio è quello della lavagna magnetica su sui fissare memo utili o importanti affettivamente 🙂

I soggetti scelti sono il baobab, un albero sacro che nel film Zarafa riveste un ruolo importante, e la volpe (quella del Piccolo Principe e di Saint Exupéry per l’esattezza), con la celebre frase “l’essenziale è invisibile agli occhi”.

lavagne-magnetiche-foto

Materiali

  • pannello di compensato
  • colori acrilici
  • piattina
  • pennelli
  • magneti
  • elementi ferrosi
  • pennarelli

 

Come realizzare questo lavoretto creativo anti disordine

  1. Stampare la sagoma del baobab o della volpe
  2. Trasferire il disegno sul compensato dipinto con lo sfondo che preferisci colorandone il retro con una matita che risalti
  3. Ripassare i contorni della volpe o riempire la silhouette dell’albero con un colore che contrasti con lo sfondo
  4. I magneti possono essere a loro volta dipinti ma non è obbligatorio 🙂
  5. Incollare i magneti con una colla da legno

Cosa ne pensi?
Hai realizzato lavori creativi simili? Mandaceli!!

Se hai ancora voglia di usare i pennelli perché non dipingere i sassi?
Dai un’occhiata alla nostra maglietta fai da te, da disegnare e colorare con i pennarelli da stoffa oppure al cuscinetto proteggi-polsi.

Articolo e foto di Elena Bottari

 

 

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!