PsicoMamme.it

0

Peter Pan di Agnese Baruzzi, gioiellino cartotecnico

Elena Bottari gennaio 20, 2015

La storia del bambino che non voleva diventare grande, di Peter Pan, mezzo inglese di Kensington, mezzo spirito della foresta, rivive in parole, illustrazioni e merletti cartonati grazie ad Agnese Baruzzi e alle edizioni White star kids. Robusti inserti scenografici, a metà strada tra teatro delle ombre e libro pop up, arricchiscono questa storia coloratissima e ricca di piani diversi, esattamente come stratificate e curatissime sono le scenografie di cartone che la impreziosiscono.

Uncino e Peter Pan Agnese Baruzzi

Luce, ombra e colore danno una nuova tridimensionalità a Londra, all’Isola che non c’è e ai personaggi della fiaba che ben conosciamo ma che conserva sempre la propria freschezza. Sirene, pirati, foreste, bambini perduti proiettano la propria forma sul cartoncino colorato in vivaci azioni incorniciate da stelline traforate, nuvole, finestre.

volo-peter-pan

Tutto parte e finisce con una finestra aperta, un’ottima abitudine 🙂
Questo Peter Pan è un gioco ottico, un vero e proprio spettacolo di carta con cui i bambini possono giocare. Con una torcia e un muro bianco, si possono tentare esperimenti, proiezioni. Può essere l’inizio per una bruciante passione per il teatro o l’animazione! Questo è un libro che rischia di finire a pezzetti ma per una buona causa.

Le illustrazioni tradizionali sono calde ed essenziali, adatte anche ai bambini più piccoli ma il piatto forte sono le tavole di cartoncino, che faranno venire voglia a tutti di sperimentare!

Sirene

Leggi anche

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Elena Bottari

Ultimi post di Elena Bottari (vedi tutti)

Archiviato in:

Lascia un Commento

Scelti da Psicomamme

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!