PsicoMamme.it

5

Regali di Natale fai da te

Elena Bottari ottobre 8, 2012

Il fai da te non è proprio il mio forte, ma mi intestardisco ogni anno a cimentarmi nell’ impresa per rendere unico questo Natale.
Quest’anno voglio fare dei tentativi con il feltro (che Santa Klaus me la mandi buona) e il gesso.

La scorsa campagna natalizia fai da te è stata all’insegna della creta, biscotti di creta, per l’esattezza.
Non è difficile e dà soddisfazioni soprattutto ai bambini che possono far schizzare fango dappertutto.
L’unica raccomandazione è di non mettere metalli, pregiati o no, a contatto con la creta e di usare grembiuli o vestitacci “da macero”, perché le macchie di creta non vanno granché via!

Si tratta di fare una specie di pizza di creta e poi, con le forme più diverse e divertenti, ricavare forme da mettere ad asciugare su un cartone dopo averci fatto un buco dentro con un piccolo ferro da calza o un mini spiedino. Le formine vanno successivamente messe a seccare, magari su un cartoncino.
La parte più dispendiosa del progetto è far cuocere tutto in un forno adatto. Io per una trentina di oggetti, di cui alcuni abbastanza grandi, ho pagato 10 euro.
Una volta cotti dimenticatevi, se avete dei bambini, quei bellissimi ossidi che avete sempre visto usare dai ceramisti, sono un tantino tossici!! I bambini potranno usare le tempere molto diluite oppure potrete lasciare la creta al naturale, che ha un bellissimo colore.

Io, con tutti questi biscotti di creta ho fatto delle campane a vento alternando biscotti di creta a palline di creta colorata e a perline di collane o bracciali rotti, tutti tenuti insieme da una lenza. Aggiungo che un sonaglino non stonerebbe per niente e sarebbe un bellissimo regalo, ad esempio, anche per un neonato o per i sui genitori! Le forme di creta, opportunamente forate, possono anche essere regalate come collane, ma bisogna arrotondare molto i bordi che, altrementi, potrebbero risultare taglienti.
Se vuoi morire d’invidia e rifarti gli occhi con uno bravo davvero con la creta natalizia, consiglio di guardare questo video di un artista del presepe

Biscotti di creta

L’anno scorso ho anche costruito l’albero di natale di cartone, usando uno scatolone gigantesco che la mia amica panettiera mi ha regalato.
Ci ho messo una vita!
Ho disegnato la silhouette di un pino su due grandi cartoni prevedendo due tagli, uno in punta e uno nel “tronco”, per riuscire a incastrare le due parti. Ho fatto una rudimentale base tonda, poi ho verniciato tutto di verde (e il cartone è diventato un tantino ondulato). Per finire, ho dorato pigne che ho appeso alle punte e appiccicato sulla base ghiande, bastoncini di cannella e un pò tutto quello che mi capitava a tiro (vecchie decorazioni senza più il gancetto per appenderle e simili).

Un trionfo di palline natalizie

Il colpo gobbo l’ho realizzato con le palline di Natale.
Ne ho prese alcune di polistirolo in colorificio, le ho tutte spennellate di colla e poi le ho messe in un vasetto pieno di brillantini, a mò di shaker. Ci ho poi piantato un fermacampione e, nello spazio vuoto tra il fermacampione e la palla, ho fatto passare una lenza con cui ho appeso le palline al mio albero, perfidamente predisposto a reggi-palline.
Se fossi un ninja del bricolage e della pazienza vorrei tanto riuscire a fare delle scatoline a stella belle come quelle mostrate in questo video, ma ho provato già solo a fare la rana in stile origami e non è che fosse proprio come doveva essere. Se riuscite a realizzare degli origami altrettanto meravigliosi, sappiate che il vostro regalo non avrà prezzo!!!

Questa volta vorrei fare delle palline di feltro, ispirandomi ad un video che ho trovato molto interessante.
Trovare la lana cardata sarà uno spasso : )
Tu che progetti hai? Vorresti realizzare qualche lavoretto di Natale, magari assieme alla prole?
Hai qualche foto di regali fai da te dei natali passati? Mandacele!!!
Se invece cerchi un libro con buoni consigli per lavoretti di creta, io ho usato Modellare la creta senza tornio, di peter Johnson e mi è stato molto utile!!

Guarda il regalo fai da te che ci siamo fatte quest’anno, scopri Marco e Artù salvano il Natale.
Se il fai da te ti interessa, dai un’occhiata alle nostre magliette fai da te con i pennarelli di stoffa o al nostro portafotografie megnetico 🙂

Visto che ami il Natale, perchè non dare un’occhiata ai film natalizi che abbiamo scelto per la riccorenza?

Articolo di Elena Bottari

La foto natalizia è di iStockphoto mentre quella sui biscotti di creta è di Psicomamme

The following two tabs change content below.

Elena Bottari

Fondatrice di Psicomamme.it e giornalista pubblicista, mi interesso di psicologia e temi sociali. La creatività e le storie sono la mia passione. Mi piace scrivere di progetti interessanti che spaziano dall'editoria al teatro. Dopo la laurea in lingue e un master in comunicazione e tecnologie multimediali del Corep, ho lavorato dieci anni in un ufficio stampa. Ho due figli, troppi computer e una dolce metà alacremente impegnata a curare i siti della concorrenza.

Archiviato in:

Comments (5)

  1. Pingback: Natale: il dilemma dei regali

  2. Psicomamme,buona sera,sono già arrivata a trovarvi,e devo farvi i complimenti veri per il sito,è molto interessante e la grafica pulita ed invitante.Colgo la palla al balzo in questo post,perchè,a me piace fare,non solo regali fai da te,ma anche addobbi ,a mio parere carini e praticamente a costo zero,che potrebbero interessare le amiche riciclone come me.Sto facendo degli alberelli da poter mettere sui davanzali,a breve li pubblicherò con i tutorial,se volete,potrete portare anche qui.Per adesso vado,che i sultani di casa mi chiamano.Ciaoooo!Giulia

    Rispondi
    • Elena Bottari

      Ciao Giulia!
      Le tue creaioni sono bellissime e non vediamo l’ora di guardare il tuo tutorial. Tra l’altro a noi gli alberi piacciono tantissimo! Saremo felici di postare i tuoi alberelli. Vorremmo anche noi cimentarci ma nel nostro molto piccolo!! L’anno scorso ho fatto un albero di natale di cartone, solo che è divebtato un tantino ondulato nella fase della colorazione!!!
      Buona serata a te e ai tuoi sultani : )
      A presto

      Rispondi
    • Elena Bottari

      Ci sono regali fai da te davvero belli, che sono opere uniche e sono spesso anche molto resistenti! L’alberino di Natale di legno sembra molto stabile e i bambini lo possono utilizzare anche come scenario per i giochi con gli animali o con le bambole!! Bambole sugli alberi come il barone rampante : )

      Rispondi

Lascia un Commento

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!